Pera alla griglia con spuma di gorgonzola


19 ottobre 2014

pera

Una ricetta per chi è ancora confuso come me da queste mezze stagioni: voglia dei primi frutti autunnali e ancora poca voglia di rinunciare ai barbecue estivi (per la verità ben rari quest’anno!). Da qui l’idea di grigliare una pera: la parte succulenta rimane all’interno del frutto mentre la superficie si caramella sprigionando un profumo intenso. L’abbinamento d’obbligo al formaggio è reso dal gorgonzola in versione light (almeno solo in peso!) in spuma. Il risultato è un cambio di consistenze piacevole e un gusto raffinato e delicato (..molto di più di quello che potreste immaginarvi!). Insomma questa confusione metereologica non é poi così male…confusa e felice!

Ingredienti

4 pere piccole (io ho usato le Conference..100% normanne e bio!)

300 g di gorgonzola

200 ml di panna fresca

15 pistacchi non salati

Fare sciogliere in un pentolino il gorgonzola con 50 ml di panna fresca. Una volta che tutto sarà liquido, filtrare la crema con un colino a maglie larghe in modo da eliminare le parti erborinate e lasciare raffreddare. A parte montare 150 ml di panna fresca con le fruste. Amalgamare poi la panna montata alla crema di gorgonzola ormai fredda, con movimenti delicati dal basso verso l’alto. Far rapprendere la spuma in frigorifero.

Nel frattempo, scaldare la bistecchiera leggermente unta e tagliare le pere in due metà nel senso della lunghezza eliminando il torsolo centrale con l’aiuto di uno scovino.

Appoggiare sulla griglia le metà pere e premerle contro la piastra aiutandosi con un peso (io ho usato un batticarne), in modo da ben marcare i segni della griglia. Non muovere MAI le pere durante la cottura, altrimenti la pera sembrerà avere un vestito di Arlecchino! Togliere dal fuoco dopo 2 minuti, appena il tempo di sentire il profumo di caramello che si sprigiona dagli zuccheri del succo.

Disporre subito sul piatto le pere e riempirne la cavità lasciata dallo scovino con la spuma preparata utilizzando la sac à poche o un semplice cucchiaio.

Decorare con i pistacchi tagliati grossolanamente al coltello e servire quando la pera è ancora tiepida.

 

 
Posted in antipasti | Tag , | 1 Comment



Questo post è stato pubblicato nella categoria antipasti. Segui i commenti con questo RSS. Lascia un commento o un Trackback URL.


1 Commenti

  1. Pascal
    19 novembre 2014 - 14:37:18

    Très appétissant !

Lascia un commento

 

RSS blog RSS comments Go to English

  RICERCA  


  Archivio  







  Categorie